Benvenuti su swiss-scape!

Questa è una piattaforma destinata allo scambio di riflessioni e dati sul tema Linguistic Landscape (LL). Il focus è posto sul paesaggio linguistico-semiotico e sul paesaggio sonoro negli spazi pubblici e privati, così come sull’implementazione didattica del LL nell’insegnamento. Ci rivolgiamo a insegnanti, studentesse e studenti e ricercatrici e ricercatori che sono interessate:i alla promozione e alla ricerca nell’ambito del plurilinguismo visivo e al paesaggio sonoro della Svizzera.

Swiss scape

swiss-scape

Con il nostro swiss-scape miriamo a rappresentare in maniera esemplare il paesaggio linguistico e sonoro della Svizzera dal punto di vista del plurilinguismo e della multimodalità. Allo stesso tempo, visitatrici e visitatori del sito sono invitate:i ad arricchire swiss-scape con dati raccolti autonomamente (foto, audio) e con materiali didattici creati da loro stessi. Inviateci i vostri contributi all’indirizzo e-mail: linguistic-landscape@phsh.ch. Non esitate a contattarci.

DSC8725

Link interessanti

Quali progetti di Linguistic Landscape sono attualmente in corso a livello internazionale e in Svizzera? Dove si possono trovare pubblicazioni scientifiche sul tema Linguistic Landscape? La nostra selezione di link interessanti fornisce una panoramica del campo di ricerca e dell’uso di LL in ambito didattico.

Video

Sprache und Raum. Gemeinsame Betrachtung der Ausstellung «Konsumpalast von Renate und René Eisenegger im Rahmen der internationalen Tagung «Sprache und Raum – Mehrsprachigkeit in der Bildungsforschung und in der Schule» an der Pädagogischen Hochschule Schaffhausen

swiss-scape linguistic landscape

Il nostro Team

Il team multiprofessionale del progetto è composto da insegnanti della lingua e della cultura d’origine (LCO), insegnanti di classe, docenti e studentesse e studenti dell’Alta scuola pedagogica di Sciaffusa. I progetti di classe e i materiali didattici vengono sviluppati e realizzati in stretta collaborazione all’interno del team. Responsabile del progetto: Dr. Edina Krompák